Una casa per tutti – non più affittuari ma propretari – ma lo sconto è ancora troppo basso!!
Boris Johnson ha in programma di dare a milioni di persone il diritto di acquistare le loro case secondo lo schema in stile Margaret Thatcher. Il primo ministro nelle ultime settimane ha detto ai funzionari di sviluppare un piano per facilitare le persone a comprare una casa e rilanciare cosi’ l’edilizia abitativa.
Lo schema era stato creato da Margaret Thatcher, nel 1980, che consentiva alle famiglie di acquistare le case popolari di proprieta’ comunale.
Il piano era incluso nel manifesto elettorale dei Tory del 2015, ma era stato abbandonato.
Ma adesso, con i sondaggi che favoriscono i laburisti alle elezioni locali dei prossimi giorni i Tory guardano alle elezioni locali,promettendo a milioni di inquilini il diritto di acquistare le case in affitto con l’aiuto delle Istituzioni Statali.
Il piano ha lo scopo di dare ai 2,5 milioni di famiglie in Inghilterra che affittano le proprietà dai vari Council la possibilità di acquistarle la propria abitazione a un prezzo scontato.
Si ispira allo schema di Margaret Thatcher, lanciato nel 1980, che consentiva alle famiglie di acquistare le case in affitto dai comuni.
Michael Heseltine, allora ministro dell’edilizia , ha dichiarato che “nessun atto legislativo ha consentito il trasferimento di così tanta ricchezza di capitale dallo stato al popolo” – ma ha fatto infuriare la sinistra, che ha accusato il piano di ridurre il numero di case popolari a disposizione delle persone in lista d’attesa.

In base alle nuove proposte, i funzionari stanno anche valutando l’utilizzo del denaro dei contribuenti versato in benefici abitativi per aiutare i beneficiari a garantire i mutui.
Secondo quanto riportato dal Daily Telegraph,- Downing Street crede che la nuova versione di Right to Buy aiuterebbe le famiglie più povere a comprarsi una casa.
Le attuali regole sul diritto di acquisto consentono alla maggior parte degli inquilini delle proprieta’ del Council di ottenere un support per pagarsi il deposito e comprarsi una casa con la spinta dello Stato.
Ma gli inquilini delle associazioni edilizie hanno sconti limitati e possono acquistare solo un immobile acquisito da un’associazione dal 1997. Il piano per ampliare il programma a tutti gli inquilini delle associazioni edilizie è stato incluso nel manifesto elettorale dei Tory del 2015, ma non si è concretizzato.
Tuttavia, ci sono critiche sul fatto che i prezzi potrebbero essere ancora troppo alti e che non risolverebbe la carenza di alloggi.
Una fonte del governo ha dichiarato: ‘Il Primo Ministro si è molto eccitato per questa nuova idea. Per molti versi è una replica della grande idea di Maggie di “compra il tuo appartamento”.
Si tratta di ‘compra il tuo appartamento di proprieta’ del Council o di associazioni immobiliari.
Robert Jenrick, che era segretario per l’edilizia abitativa, ha detto: “I conservatori devono essere il partito della proprietà della casa”. Il diritto all’acquisto è stato visto come una delle politiche di punta del governo Thatcher, che ha trasformato le possibilità di vita di molti ex inquilini dei Council Housing.
La sua popolarità tra i suoi “aspiranti” sostenitori della classe operaia ha portato i conservatori ad annunciare numerosi piani per ampliare il regime negli ultimi anni.
Il governo di David Cameron ha aumentato gli sconti disponibili per gli inquilini del comune che desiderano acquistare le loro case a £ 75.000 e £ 100.000 a Londra. Il governo è alla disperata ricerca di modi per rendere più facile per i giovani di comprarsi una casa., ma i suoi piani per la riforma dell’edilizia abitativa sono stati lasciati a brandelli alla fine dell’anno scorso dopo la reazione dei parlamentari conservatori.

I ministri avevano affermato di voler rivedere il sistema di pianificazione per consentire la costruzione di 300.000 case all’anno, in quello che sarebbe stato il più grande rivolgimento del sistema in 70 anni.
Le riforme avrebbero dato ai Council obiettivi obbligatori per il numero di case che avrebbero dovuto essere costruite in ciascuna area.
Le autorità locali avrebbero quindi dovuto dividere le aree in tre categorie: protette, rinnovamento e crescita.
Le aree protette come la Green Belt avrebbero uno sviluppo limitato.
Nelle aree di rinnovamento, ai consiglieri sarebbe stato detto di guardare con favore allo sviluppo. Le domande che soddisfano i piani locali concordati nelle zone di crescita verrebbero approvate automaticamente.
Il labour, che favorisce lo sviluppo di alloggi in ex siti industriali “dismessi”, ha indicato che si sarebbe opposto alla legislazione, descrivendola come una “carta degli sviluppatori”. Nel frattempo, i parlamentari conservatori avevano temuto che il nuovo sistema di obiettivi imposti a livello nazionale avrebbe portato al surriscaldamento nel sud, mentre destinava troppo poca costruzione al nord.
Il tentativo di Johnson di rilanciare Help to Buy arriva mentre i Tory cercano di dare una spinta alla loro campagna per le elezioni idi giovedì dopo che Neil Parish ha detto che si sarebbe dimesso da deputato per Tiverton e Honiton dopo aver ammesso due volte di aver guardato materiale pornografico durante le sedute parlamentari.
Domenica, il segretario agli affari Kwasi Kwarteng ha insistito sul fatto che Johnson sarebbe rimasto “assolutamente” il leader, non importa quanto male se la cavassero i Tory alle prossime elezioni comunali.
Sir Keir Starmer ha approfittato dello stato dei Tory. per cercare di portare il Labour a guadagni significativi alle elezioni locali.
La ricerca dei sondaggi di Survation ha rilevato che il Labour ha un vantaggio di 13 punti in alcune parti dell’Inghilterra. Il margine dal 46,9% al 33,7% è persino maggiore del 41% al 32% registrato l’ultima volta che i seggi sono stati contestati. Nel frattempo, il quadro in Scozia e Galles è altrettanto deprimente.

DIRITTO DI ACQUISTO
Quali sconti puoi ottenere attualmente? Il regime del diritto di acquisto consente alla maggior parte degli inquilini del comune di acquistare la propria casa popolare a uno sconto.
Puoi fare domanda per acquistare la tua casa popolare se: e’ la tua unica o principale casa. Hai un padrone di casa del settore pubblico da 3 anni, ma non devono essere 3 anni di fila Lo sconto massimo è di £ 87.200 in tutta l’Inghilterra, ad eccezione dei distretti londinesi dove è di £ 116.200. Aumenterà ogni anno ad aprile in linea con l’indice dei prezzi al consumo (CPI). Lo sconto si basa su quanto tempo sei stato un inquilino con un proprietario del settore pubblico, il tipo di proprietà che stai acquistando e il valore della tua casa.
Fonte: Gov.uk

Leave a Reply

Your email address will not be published.