ALTRI VINI ITALIANI RICHIEDONO UNA MANO

Nel 2021 i Prosecchi DOC e DOCG hanno registrato la vendita complessiva di 753 milioni di bottiglie. Un feno- meno mondiale unico! Un risultato straordinario considerando che circa 40 anni fa la produzione totale di Prosecco era circa 20 milioni di bottiglie. Negli ultimi 5/6 anni Il Regno Unito è stato il primo mercato estero per numero di bottiglie importate. Il Prosecco è diventato un’abitu- dine del consumo alla pari di altri popolari prodotti gastronomici italiani come la pasta, la pizza, l’espresso, il parmigiano reggiano, la mozzarella etc.
Inizialmente, ottime aziende crearono prodotti qualitativi che incontrarono il gusto del consumatore; venditori provenienti da esperienze di marciapiede hanno divulgato e commercializzato con passione il made in Italy; parimenti, espatriati, affezionati al loro paese di origine e impegnati nell’industria dell’ospitalità, hanno promosso questi prodotti nei loro ristoranti, negozi e hotel…
Oggi i prodotti noti italiani trovano uno sbocco di mercato indi- pendentemente dalla qualità del prodotto e dalle tre categorie di protagonisti sopra menzionati. Rimane il dilemma per molti vec- chi operatori del settore gastronomico come adattarsi a questa nuova realtà. I cambiamenti costringono a reinventarci cercando di interpretare correttamente il futuro e prepararci alle nuove sfide.

Leave a Reply

Your email address will not be published.